Cosa sono le Masserie del Salento? Scopriamone storia e caratteristiche

Le Masserie del Salento sono fatte di pietra leccese, tipica roccia locale che caratterizza il paesaggio e la morfologia del territorio.

Esse affondano le loro radici nella storia del territorio, come baluardo di un passato che ha visto nascere i nostri avi. Le Masserie del Salento si differenziano dalle altre sparse in Italia, per esempio lombarde e toscane, proprio questa loro unicità racconta la storia travagliata del meridione d’Italia.

Scopriamo le Masserie del Salento

Tipica Masseria del Salento di notte.

La storia delle Masserie del Salento

Le masserie del Salento sono la testimonianza tangibile del nostro passato, che ancora oggi vive, presenti sul territorio si ergono con le loro mura maestose a ricordarcelo.

Le origini del loro nome sono legate a quando, durante il Medioevo, questi insediamenti rurali erano abitati dai “massari”, ovvero contadini che provvedevano al sostentamento della loro famiglia. La struttura tipica della masseria presenta un cortile centrale intorno al quale si sviluppano gli ambienti. Ma dopo la caduta dell’Impero Bizantino (1493) la loro struttura cambiò, in particolare, durante il regno di Carlo V le masserie del Salento si diedero un profilo tipicamente fortificato. Era il periodo delle invasioni ottomane e turche, per questo fu imposto di edificare Masserie fortificate per proteggere la popolazione locale.

Masserie del Salento tra tradizione e turismo

La funzionalità della ripartizione degli ambienti delle Masserie del Salento ci ricorda lo spirito laborioso della popolazione del territorio, mentre dell’esterno ci colpisce la capacità di dialogare con la natura circostante: un equilibrio che fonde uomo e natura.

Oggi le Masserie del Salento si dividono in due realtà, quelle destinate all’incuria e le altre trasformate in strutture destinate al turismo. Molte offrono anche soluzioni per il turismo eco, con prodotti a Km 0 e in contatto diretto con la natura.

Masseria abbandonata in una campagna del Salento.

Quelle masserie, tormentate per secoli, emblemi di sfruttamento del popolo, oggi sono simbolo dell’eccellenza, che attirano un turismo lento e rilassato, in perfetta sintonia con i ritmi della natura.

Attraverso le Masserie, oggi possiamo celebrare il nostro passato legato alla terra, ma anche la storia legata alle invasioni, fondamentali nella creazione dell’identità del territorio, fatta di contaminazioni arabesche si armonizzano con quelle cristiane, creando suggestioni uniche.

Tag:

Lascia un commento